De entrega

Ciao a tutti,

La settimana prossima si concluderà il primo esame del master e ho la sensazione che sia stato tutto troppo veloce, talmente veloce da non avermi dato il tempo necessario per fare le cose veramente bene. È stata una corsa contro il tempo e non so bene fino a che punto mi sia servito veramente. Bisogna anche considerare che quello che concludiamo ora, ovvero il masterplan, dovrebbe essere la prima tappa, l’apripista delle materie che verranno dopo. Nel masterplan abbiamo definito una strategia generale da applicare al territorio oggetto di studio e poi mano a mano dovremmo riuscire ad approfondire alcuni aspetti della nostra strategia nei prossimi corsi. Almeno spero sia così, e spero anche che vada tutto bene, visto che la prima correzione pubblica è stata un fracasso totale, nonostante ci avessimo lavorato tanto, ma poi ci siamo rifatti nella seconda, in cui il nostro professore ha detto pubblicamente che avevamo fatto un salto qualitativo non indifferente e che la nostra strategia era molto interessante. Quindi per ora possiamo solo continuare a lavorare affinché le cose migliorino sempre di più per presentare un buon lavoro, altrimenti l’esaurimento nervoso che ho avuto qualche settimana fa quando sono venuti i miei a trvarmi non sarebbe servito a nulla!

Quando sono venuti i miei a trovarmi, non so nemmeno io come, abbiamo condiviso 30 mq in tre, ovvero 10 mq a testa! Diciamo che non è semplice, la “casa” era sottosopra e poi di sicuro la “spesuccia” che mi ha fatto mia mamma non ha certo aiutato con gli spazi, visto che nelle ultime due settimane non è stato necessario che mettessi piede al supermercato! E più vedeva che tutta la roba non ci stava nel mini frigo più perdeva la pazienza, una scena esilarante!!

Ora ho anche un tavolino nuovo, che ha il cristallo rosso, e due sedie pieghevoli, è bellissimo e ora ho creato una sorta di angolo cucina in modo da separare un pò gli spazi per farla sembrare una casa vera.

E ultimo tocco di stile, la zuccheriera che viene dritta dritta da casa mia, un pezzo di casa nella casa.

A presto

 

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.