Spignatti in tempo di Coronavirus_Maschere viso e scrub naturali con ingredienti della dispensa

Buongiorno a tutti,

siamo in piena emergenza Coronavirus, #iostoacasa, esattamente come tutti voi, non vedrò il mio fidanzato fino al 3 Aprile, e ho pensato di scrivere un post per insegnarvi a realizzare scrub e maschere naturali semplici, con ingredienti facilmente reperibili al supermercato. Così mentre andate a fare la spesa, potrete acquistare anche alcune cosette utili anche per la bellezza e il nostro benessere.

Non sottovalutiamo l’importanza del prenderci cura di noi stessi anche in questi momenti difficili in cui è bene restare a casa il più possibile, il gesto di preparare ed applicare uno scrub o una maschera può regalarci un momento di relax tutto nostro e alleggerire, anche solo per un attimo, la tensione che stiamo vivendo.

Potete coinvolgere in questo momento di relax naturale le vostre mamme, le sorelle e chiunque viva in casa vostra. anche i bambini, che si divertiranno un mondo nel maneggiare questi dolci ingredienti. Ovviamente la loro pelle è già perfetta, quindi fateli solo giocare con gli ingredienti!

Ecco le ricette, potete anche stamparle e portarle con voi quando andate a fare la spesa. Ricordate sempre di fare prima uno scrub, in modo da eliminare le cellule morte e le pellicine, e poi subito dopo preparate una maschera e lasciatela agire per 5/10 minuti, e risciacquate con acqua tiepida.

Se amate tè e tisane, potete gustare un buon tè o una tisana, magari nella vostra tazza preferita, durante la posa della maschera, per godervi ancora di più il vostro momento di pausa.

Tazza Del Mese "Royal Albert" Febbraio Caffè Porcellana Inglese

Vorrei ricordarvi in questo momento difficile quanto sia importante seguire le indicazioni del Governo e del Ministero della Salute, #iostoacasa deve essere in questo momento il nostro motto, ci sarà tempo per gli aperitivi, per la movida appena tutto questo sarà finito. Più stiamo a casa adesso e prima finirà questa pandemia. Potremo goderci l’estate, andare al mare, correre nei parchi e tornare alle nostre normali attività, appena sarà sicuro farlo. Non siamo egoisti e pensiamo che ci sono tante persone più a rischio di altre, restiamo a casa significa proteggere noi stessi, ma anche tutti gli altri.

Vi voglio bene.

Tornerò molto presto con altre ricette semplici ed efficaci per volerci bene.

2 Comments

  1. Giada

    Grazie Roby! 🙂

    • robititta

      Grazie di cuore Giada, sono davvero felice che miei consigli siano stati utili. Alla prossima ricetta 🙂

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.