Le mie ricette. Insalata di mix di riso con zucchine e carote.

Ciao a tutti,

Con l’arrivo della bella stagione, ho deciso di cambiare un pò menù e di optare per piatti più leggeri e anche più colorati, aggiungendo tante verdure fresche e saporite alle mie ricette, più o meno quello che sto facendo anche per quanto riguarda l’abbigliamento e il makeup (verdure a parte!).

Oggi vi vorrei parlare di una ricetta che ho scoperto da pochissimo, assolutamente per caso, semplicemente guardando ciò che avevo in frigorifero.

Un mese fa ho trovato in un supermercato quà vicino una confezione di riso molto particolare, in pratica è un mix di tre tipi di riso diversi:

–          riso bianco (il classico riso di sempre);

–          riso rosso (è un riso integrale di un caratteristico colore rosso);

–          riso selvatico (cresce da una pianta acquatica ed è di colore nero e dalla forma allungata).

Durante la cottura sprigiona dei profumi fantastici, e il gusto è piacevolmente speziato e variegato, sia per quanto riguarda il sapore ma anche la texture.

Quando cucino qualcosa di più “elaborato” cerco sempre di fare un pò di più per risparmiare tempo il giorno dopo; quindi quando preparo il riso ne preparo circa 150 grammi, in modo da poterlo mangiare per tre volte. Questo discorso non vale per la pasta perché non amo particolarmente la pasta riscaldata!

Veniamo alla ricetta vera e propria.

Gli ingredienti che vi serviranno sono:

–          150 g di riso (nel mio caso la miscela di cui ho parlato prima);

–          Mezza zucchina (assicuratevi che non sia molle, altrimenti sarà amara);

–          ¼ di cipolla;

–          1 carota;

–          3 cucchiai di olio d’oliva extra vergine (io ho usato quello buono di frantoio).


La preparazione è semplicissima.

Si fa bollire il riso, e si tagliano le verdure finemente e si fanno saltare in padella con 3-4 mestoli di acqua (tanta acqua = meno olio, mia mamma inorridirebbe!!!).

Una volta cotto il riso e le verdure, si uniscono e si fanno saltare in padella.

A fine cottura si può aggiungere un filo d’olio a crudo e il gioco è fatto.

Una variante alla ricetta è quella di sostituire la carota con dei funghi champignon, il risultato sarà ottimo!

 

 

A presto

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.