Pasquetta in tempo di Coronavirus_Cura dei piedi nella Spa domestica.

Ciao a tutti,

il diario di bordo della quarantena continua e io sono sempre quì, esattamente dove mi avete lasciata qualche giorno fa, ovvero a casa.

Sospettavo che la data del 13 aprile non avrebbe riportato le cose alla normalità, ma saperlo con certezza mi ha spiazzata ancora di più perché speravo di poter trascorrere la Pasqua e la Pasquetta con Mauro, ma mi sono già messa il cuore in pace.

Oggi ripensavo alle Pasquette passate, trascorse con amici, ma mi sono anche venute in mente anche tutte quelle lunghe discussioni su dove andare, cosa fare, e chi la voleva cotta e chi la voleva cruda e alla fine spesso si creavano malumori. Ora pagherei oro per trascorrere una giornata con loro, mangiando un panino con mortadella anche nella piazzetta sotto casa! Come cambiano velocemente le nostre prospettive!

In mancanza del panino con mortadella da mangiare con gli amici, quest’anno ho deciso di trascorrere una Pasquetta alternativa, attrezzando una Spa domestica, verosimilmente il salotto di casa, e di prendermi cura dei miei piedi, una parte del corpo che tutte noi, io per prima, trascuriamo sempre o quasi!

Il percorso che vi propongo prevede 4 passaggi, realizzabili con ingredienti che trovate facilmente anche al supermercato, che, rullo di tamburi, sono:

  • Pediluvio frizzante alla menta e argilla verde
  • Scrub al bicarbonato, zucchero e olio
  • Maschera alle argille e tea tree
  • Crema piedi

FASE 1. Mettiamo su un po’ di musica, magari la nostra preferita, teniamo a portata di mano un buon libro, e prepariamoci a vivere un’esperienza di puro relax.

Iniziamo col primo passaggio, il Pediluvio frizzante alla menta e argilla verde, di cui ho postato tre diverse ricette per venire incontro a chi magari non riesce a trovare l’acido citrico piuttosto che il cremor tartaro. Voi naturalmente potete scegliere quale preparare.

Versione 1 con acido citrico

Ingredienti:

  • 53 g di bicarbonato di sodio
  • 8 g di amido di mais
  • 26 g di acido citrico
  • 5 g di argilla verde
  • 2 gocce di olio essenziale di menta (opzionale)
  • 1 goccia di olio essenziale di salvia (opzionale)
  • 1 goccia di olio essenziale di eucaliptus (opzionale)
  • 1 goccia di olio essenziale di tea tree (opzionale)

Preparazione:

Versate tutti gli ingredienti in polvere in un mortaio e amalgamateli, poi aggiungete gli oli essenziali e continuate a mescolare. Prelevate l'argilla sempre con utensili di legno o di plastica e mai con materiali metallici.

Uso:

Riempite una bacinella di acqua tiepida, immergetevi i piedi puliti e versate un cucchiaio di prodotto e stare così per circa 15/20 minuti. Nel frattempo rilassatevi sorseggiando una tisana o un buon tè.

Versione 2 con cremor tartaro.

Ingredienti:

  • 70 g di bicarbonato di sodio
  • 11 g di amido di mais
  • 13 g di cremor tartaro (lo trovate nel reparto dolci dei supermercati)
  • 6 g di argilla verde
  • 2 gocce di olio essenziale di menta (opzionale)
  • 1 goccia di olio essenziale di salvia (opzionale)
  • 1 goccia di olio essenziale di eucaliptus (opzionale)
  • 1 goccia di olio essenziale di tea tree (opzionale)

La preparazione e l'uso sono uguali per tutte e tre le varianti.

Versione 3 con preparato Effervescente.

Ingredienti:

  • 75 g di preparato effervescente tritato
  • 20 g di amido di mais
  • 5 g di argilla verde
  • 2 gocce di olio essenziale di menta (opzionale)
  • 1 goccia di olio essenziale di salvia (opzionale)
  • 1 goccia di olio essenziale di eucaliptus (opzionale)
  • 1 goccia di olio essenziale di tea tree (opzionale)

FASE 2_Bene, ora che il primo passaggio è completato e che ci siamo rilassate, possiamo procedere con uno scrub semplicissimo, ma efficace.

Scrub bicarbonato, zucchero e olio.

Ingredienti:

  • 1 cucchiaio di bicarbonato
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaio di olio (quello che preferite)

Preparazione:

Amalgamate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo.

Uso:

Massaggiate il composto sui piedi umidi con movimenti circolari, poi risciacquate con acqua tiepida.

FASE 3_ Ora possiamo applicare una maschera purificante alle argille, in cui l’argilla bianca aiuta a ridurre gonfiori e infiammazioni, l’argilla verde ha proprietà detossinanti e purificanti e l’olio essenziale di tea tree è un antibatterico naturale che aiuta a prevenire la formazione dei cattivi odori.

Ingredienti:

  • 2 cucchiai di argilla bianca
  • 1 cucchiaio di argilla verde
  • 1 cucchiaino di amido di mais
  • 2 gocce di tea tree oil
  • acqua quanto basta a rendere il composto spalmabile.

Preparazione:

Amalgamate le argille insieme all’amido e versate lentamente un cucchiaino di acqua. Inizialmente sembrerà che l’argilla non si sciolga, ma con un pò di pazienza inizierà ad amalgamarsi.

Aggiungete l’olio essenziale e amalgamate fino ad ottenere un composto spalmabile, morbido, ma che non coli.

Uso:

Spalmate la maschera sui piedi senza tralasciare nessun punto, tenetela in posa per 10 minuti e risciacquate con acqua tiepida.

FASE 4_Siamo arrivati alla fine del percorso, ora che abbiamo ammorbidito i piedi, li abbiamo esfoliati e purificati, possiamo procedere con l’applicazione della nostra crema preferita. Potete usare anche una qualsiasi crema corpo, meglio se corposa, oppure potete cimentarvi con una ricetta che potete trovare quì nel blog, la ricetta della Crema Piedotti.

Il nostro percorso finisce quì, spero che vi siate rilassate e che siate riuscite a ritagliarvi un momento di pace anche in questo momenti difficile, magari anche condividendolo con le persone che vivono con voi.

Sono sicura che ora i vostri piedi saranno bellissimi e vi saranno grati per le attenzioni che gli avete dato.

Auguro una Felice Pasqua a tutti voi e vi mando un enorme abbraccio virtuale.

Vi voglio bene, a prestissimo con nuove idee e nuove ricette.

Fatemi sapere come vi siete trovate e lasciatemi un commento.

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.